macchina da stampa offset

Macchina da stampa offset

Macchina da stampa offset: componenti e funzionamento

 

Gli elementi che compongono una macchina da stampa offset sono i seguenti:

  • il mettifoglio: dispositivo che permette di caricare i fogli consecutivamente. Questo dispositivo automatico è posto all’inizio di una macchina da stampa e la sua funzione è quella di  spostare i fogli alla tavola d’immissione e successivamente spostarli nel gruppo di stampa dove avviene la stampa vera e propria.
  • il calamaio: contiene l’inchiostro
  • i rulli trasportatori: questi sono i rulli che si occupano dell’ inchiostrazione: tappa che consiste nel trasportare l’inchiostro dal calamaio alla lastra. In questa fase avviene anche la macinazione del inchiostro tramite i rulli macinatori. Questi ultimi sono ricoperti da un materiale resistente.
  • il cillindro porta lastra.
    La lastra o forma di stampa è un supporto che trasferisce l’inchiostro al cillindro di caucciù, che a sua volta lo trasferisce sulla carta. La forma di stampa è composta dai grafismi, cioè la parte che viene stampata e che mantiene l’inchiostro, e dai contrografismi che rappresentano la parte non stampante, quella parte che si tiene l’acqua.
  • i rulli bagnatori: questo gruppo ha la funzione di bagnare la lastra.
  • il cillindro porta-caucciù: questo cillindro e ricoperto da caucciù in modo da diminuire l’usura della forma di stampa (lastra) e trasferisce l’immagine dalla lastra al foglio di carta.
  • il cillindro di contropressione: questo cillindro è in grado di fornire la pressione adeguata in base allo spessore della carta.
  • l’uscita stampati: durante questa parte finale si raccolgono i fogli e si trasportano su una pedana.

 

Procedura

 

offset

  1. l’inchiostro è trasferito nel calamaio (fig.6).
  2. dal calamaio passa ai rulli macinatori (fig.7).
  3. la lastra viene a contatto con i rulli bagnatori. Questi trasferiscono alla lastra acqua (fig. 5). Lo scopo di bagnare la lastra è quello di far vedere i grafismi (fig.4).
  4. la lastra viene a contatto con i rulli inchiostratori.
  5. la lastra trasferisce l’immagine da stampare sul telo di caucciù (fig.2) che si tiene soltanto l’inchiostro e non anche l’acqua. Grazie all’aiuto del cillindro di contropressione, il cillindro di caucciù trasferisce l’immagine da stampare sul foglio di carta (fig.8).